Coronavirus, nuovo focolaio in una casa di riposo di Milano: 22 positivi al covid in una rsa

La struttura, che di ospiti ne può contenere 150 al momento è occupata da 123 persone

Repertorio

L'incubo del contagio a macchia sembra riaffacciarsi. Il coronavirus torna là dove aveva seminato la morte più che altro nelle case di riposo per anziani. A Milano nella rsa Quarenghi, periferia Nord Ovest di Milano, in zona Bonola sono risultati positivi al tampone 21 ospiti e un operatore sanitario.  

I gestori di Coopselios contattati dal Giorno, hanno spiegato che un ospite “ha manifestato sintomi riconducibili al Covid; sottoposto a tampone nasofaringeo, è risultato positivo ed è stato immediatamente trasportato in ospedale così come previsto dalle nuove disposizioni emanate dalla Regione”. E sono scattati i tamponi per tutti i residenti in struttura, dei quali altri venti “sono risultati positivi al coronavirus, ma completamente asintomatici”. 

Il focolaio nella casa di riposo a Milano

La struttura, che di ospiti ne può contenere 150 al momento è occupata da 123 persone. Dei 21 positivi la metà sono già stati ricoverati in ospedale in reparti Covid, gli altri 10 sono isolati in attesa di un posto in ospedale, mentre l'operatore è stato messo a riposo.

"Nel rispetto delle procedure - ricordano dalla rsa - non è consentito l’accesso dei familiari in struttura, tranne in casi eccezionali autorizzati dalla direzione sanitaria. Gli anziani mantengono un contatto costante con le famiglie tramite videochiamate o telefonate. I familiari sono stati informati delle condizioni di salute dei loro cari. La situazione è gestita e monitorata quotidianamente dal personale sanitario e socio-assistenziale dell’ente gestore, nel rispetto delle procedure e dei protocolli in essere". 

"La situazione - assicurano da Coopselios, che gestisce la struttura - è gestita e monitorata quotidianamente dal personale sanitario e socio-assistenzale dell'ente gestore nel rispetto delle procedure e dei protocolli in essere".

Covid: ecco la lettera di un'anziana prima di morire

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento