menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Beppe Sala chiude i parchi e chiede una mano ai milanesi ricchi: "Aiutateci"

Il primo cittadino in video da palazzo Marino. Amsa, Atm e il fondo: ecco le sue parole

Amsa e la sanificazione. Atm e la pulizia dei mezzi. Il fondo di aiuto e un appello a chi ha di più. E la chiusura dei parchi. Beppe Sala, in un video messaggio registrato a palazzo Marino, parla a tutto tondo dell'emergenza Coronavirus, che nella sola Lombardia in due settimane ha fatto registrare oltre 8mila contagi e più di 700 morti

"Buongiorno Milano, da oggi Amsa sta procedendo a una sanificazione delle principali piazze e vie della città - ha spiegato il primo cittadino -. Vi capiterà di vedere i mezzi, permettetemi di ringraziare il personale di Amsa che fa questo lavoro in questi giorni sicuramente non semplici". E ancora: sulla situazione di bus, tram e metro - che da lunedì viaggeranno a regime ridotto - "ogni sera, ogni singolo mezzo di Atm viene sanificato su tutti i punti di contatto", ha assicurato il sindaco, aggiungendo un "grazie al personale di Atm che non molla". 

"Oggi pomeriggio - ha poi annunciato - firmerò un'ordinanza per chiudere i parchi recintati da domani mattina. È necessario farlo", ha spiegato Sala, sottolineando che è un'operazione che può essere fatta solo con le aree verdi recintate e rinnovando un "invito tutti a un comportamento in linea con le regole stabilite". 

"Infine ieri abbiamo lanciato un fondo di mutuo soccorso per le aziende che rievoca un'antica attitudine della nostra città. Il comune ci metterà una parte, ma chiamiamo a raccolta istituzioni finanziarie, imprese, i milanesi più abbienti - ha auspicato il primo cittadino -. Questo perché abbiamo già detto che siamo in un'emergenza sanitaria ma seguirà un'emergenza economica e sociale e noi dobbiamo pensare a chi è sempre stato in una situazione di difficoltà, ma anche a chi con questa crisi si troverà a pagare un prezzo della crisi stessa". 

"Penso a chi ha un bar in periferia e farà fatica a riaprire. Chiamo tutti alla generosità e a far la loro parte - ha concluso Sala -, nei prossimi giorni chiarirò meglio come funziona e le destinazioni successive, ma un passo alla volta, alla milanese"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento