menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bus pieni (che non partono) e persone ancora in piazza: ecco la Milano che non resta a casa

Situazione al limite in zona piazzale Selinunte. Mezzi Atm pieni in giro per la città

Ore 12.30 di domenica 15 marzo: una domenica strana, diversa dalle altre perché Milano è nel pieno della guerra contro il Coronavirus, che nella sola Lombardia ha già fatto registrare più di 13mila contagi e oltre mille morti. La città dovrebbe essere vuota, il decreto del governo "ad hoc" si chiama proprio "Io resto a casa". E i mezzi pubblici - ridotti dopo un forte calo di passeggeri - dovrebbero essere deserti. 

Dovrebbero, però. Perché la 98 in piazzale Siena è piena, stracolma. Il mezzo - quello che tecnicamente gli autisti chiamano "un 18 metri" - è troppo affollato perché i passeggeri possano rispettare l'ormai famoso metro di distanza tra loro. Così il conducente, stando a quanto ha potuto ricostruire MilanoToday, allerta una pattuglia di passaggio per segnalare la situazione, che è evidentemente una situazione a rischio, e ritarda la partenza. 

Foto - Il falò in Selinunte alle 23.30 di domenica

fuoco piazzale selinunte-2-2

Bus pieni e gente in piazza

All'arrivo delle forze dell'ordine, molti dei passeggeri fuggono - segno che non avevano nessuno dei "validi motivi" per essere fuori casa -, mentre altri vengono fermati e compilano l'autocertificazione, necessaria per stare in giro. 

Ore 23.30, piazzale Selinunte, a un chilometro a piedi da lì. Nel parchetto ci sono più o meno dieci persone: stanno seduti, chiacchierano, hanno anche acceso un fuoco. E probabilmente neanche loro hanno propio tanti "validi motivi" per non essere a casa. 

Ma quella piazza non è piena soltanto di sera. Tanti cittadini - che in periodo di emergenza si sono trasformati in una sorta di detective domestici - negli ultimi giorni hanno segnalato più volte sui vari gruppi Facebook di zona la presenza di tanta gente nell'area verde, tra brindisi, chiacchiere e partite improvvisate di calcetto. 

Video | La folla in piazza Selinunte

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E anche i mezzi Atm in giro per la città non se la passano meglio. L'azienda fornirà nelle prossime ore una mascherina e un paio di guanti agli autisti e ha "installato" del nastro un metro dietro la postazione guida per "isolare" chi è al volante. Ma i pullman continuano ad essere troppo pieni.

Lo certificano le varie immagini della 98, della 40, della 94, che girano sui social e tra i conducenti, che sono sempre più preoccupati. Nelle foto si vedono i passeggeri con la mascherina sul viso, ma accalcati agli altri a bordo. E, in questo momento, non è il massimo. 

Foto - Uno dei mezzi pubblici affollati

autobus pieno coronavirus-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento