menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La pizzeria non è chiusa e vende una pizza a un cliente: entrambi multati

E' successo a Pieve Emanuele nella serata di domenica 5 aprile

Una pizzeria è stata multata per avere violato le disposizioni del decreto legge 19/2020, del 25 marzo, sulle restrizioni durante l'emergenza sanitaria da Coronavirus. Il locale non aveva rispettato l'obbligo di chiudere al pubblico limitandosi al servizio di consegna del cibo a domicilio, come previsto dalla normativa in vigore in tutta Italia.

E' successo nella serata di domenica 5 aprile 2020 a Pieve Emanuele, nell'hinterland sud di Milano. La polizia locale dei Comuni di Pieve, Siziano e Basiglio (un corpo intercomunale), durante i controlli quotidiani proprio per verificare la corretta applicazione della norma, ha sorpreso un uomo che ritirava una pizza da asporto presso il locale.

Inevitabile la multa a entrambi. E la pizzeria dovrà osservare almeno cinque giorni di chiusura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento