Quanti poliziotti contagiati: "In caserma impossibile isolarli, servono covid hotel"

L'urlo del sindacato Fsp di Milano: "Isolare i contagiati dentro le caserme diventa difficile"

Pochi spazi, troppi casi. A Milano si alza l'urlo d'aiuto dei poliziotti, da mesi impegnati in prima linea nell'emergenza coronavirus, con i controlli per il rispetto delle ordinanze anti covid che si è aggiunto al lavoro ordinario, con inevitabili rischi. 

Nel Milanese si parla di 70 positivi certificati con il tampone e un totale di 93 in monitoraggio con sintomi e per questo il segretario provinciale Fsp polizia di Milano, Giuseppe Camardi, ha spiegato che i “covid hotel sarebbero una soluzione al problema".

"Uno dei rischi maggiori di questa difficile fase è che l'aumento dei casi positivi o in isolamento si sta traducendo in una mancanza di spazi per consentire a chi ne ha bisogno di trascorrere in sicurezza la quarantena. Il problema dei contagi infatti preoccupa sempre di più poiché riuscire ad isolare i contagiati dentro le caserme diventa davvero difficile", ha sottolineato, chiarendo che invece i covid hotel "consentirebbero di gestire al meglio i poliziotti contagiati o in isolamento fiduciario, senza esporre altro personale al rischio contagio".

All'Hotel Michelangelo, la struttura covid aperta dal comune di Milano in zona stazione - e il cui esempio potrebbe essere ripetuto -, "il 15 per cento" delle presenze arrivava proprio "dalle caserme delle diverse forze dell’ordine", ha rimarcato Camardi. "In questo periodo di emergenza sanitaria in cui i poliziotti sono chiamati a fare il proprio lavoro esponendosi a rischi ulteriori e ineludibili per la propria salute e delle rispettive famiglie, siamo invece costretti a denunciare una imperdonabile carenza organizzativa. Ci rendiamo conto del momento difficile per tutti ma, per la Federazione Sindacale di Polizia, è indispensabile - ha concluso il segretario - che le istituzioni locali corrispondano al medesimo sforzo da tutti noi messo in campo, con risposte certe ed immediate".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento