rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Coronavirus

Coronavirus, positivi ma in giro per Milano: 4 denunciati, quasi 600 multati in 24 ore

Il bilancio dei controlli delle forze dell'ordine a Milano nella giornata di venerdì

Le forze dell'ordine continuano, a modo loro, la battaglia al Coronavirus. Dall'inizio del lockdown - imposto proprio per cercare di contenere l'epidemia - poliziotti, ghisa, finanzieri e carabinieri hanno passato al setaccio le strade per verificare che chi fosse in giro avesse uno dei "validi motivi" stabiliti dai decreti. 

Nella giornata di venerdì, stando ai dati forniti dalla Prefettura, tra Milano e provincia sono stati controllati 4.368 negozi e 21.286 persone. 

In quattro sono stati denunciati perché trovati in strada nonostante fossero positivi al Coronavirus e quindi, almeno in teoria, costretti alla quarantena. Nel giro di 24 ore le forze dell'ordine hanno staccato 596 sanzioni, "destinate" a chi era uscito di casa senza una ragione valida. "Furbetti" anche tra i commercianti: in 12 sono stati denunciati per non aver rispettato le limitazioni e i divieti previsti dalle ordinanze. 

"I numeri di oggi  sono un po' migliori e la cosa ci rassicura molto", ma - aveva ammonito venerdì sera il presidente di regione Lombardia, Attilio Fontana - "rispettiamo le regole e cerchiamo di avvicinarci sempre di più al contagio zero", chiedendo a tutti i lombardi ancora qualche giorno di sacrificio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivi ma in giro per Milano: 4 denunciati, quasi 600 multati in 24 ore

MilanoToday è in caricamento