rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Coronavirus Bruzzano / Via Riccardo Galeazzi, 4

Covid, 21 positivi al virus tra medici e personale all'ospedale Galeazzi di Milano

Il fatto è stato reso noto dal direttore sanitario dell'Irccs Fabrizio Pregliasco

All'ospedale Galeazzi di Milano "in questo momento abbiamo, su 500 persone, 21 positivi al coronavirus tra gli operatori sanitari e colleghi dell'amministrazione. In quarantena un'altra dozzina considerati contatti stretti". A fare il punto è il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'Irccs, ospite di 'Un Giorno da Pecora' su Radio Rai1.

Mentre lo specialista era in diretta è infatti partita la "sanificazione con perossido" dell'ufficio vicino al suo e l'esperto ha spiegato: "Abbiamo una triste constatazione di positività all'interno dell'ospedale, con colleghi positivi e altri in quarantena perché contatti stretti". Una positività "acquisita sembrerebbe non sul lavoro, ma nella vita comune e questa è la constatazione drammatica di quello che sta succedendo a Milano".

Pregliasco è poi tornato a sottolineare la necessità di rivedere la quarantena dei sanitari pensando a formule più soft, come quelle adottate per esempio per i calciatori. "È una situazione che abbiamo chiesto di modificare anche al Cts nazionale, perché il rischio è che debbano essere messe in quarantena molte persone che poi diventano non disponibili per attività essenziali", conclude.

Coronavirus, cluster al Sacco

Nella giornata di mercoledì, invece, era emerso un cluster all'ospedale Sacco di Milano. Circa una ventina tra medici e infermieri del reparto di cardiologia dell'ospedale di via Grassi erano risultati positivi al virus. Il reparto è stato svuotato e sanificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 21 positivi al virus tra medici e personale all'ospedale Galeazzi di Milano

MilanoToday è in caricamento