rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Coronavirus Città Studi / Piazza Graziadio Isaia Ascoli

Milano, studenti con sedie e banchi fuori dalle scuole: "La didattica a distanza è inefficiente"

Ultimo giorno di scuola di protesta per gli studenti milanesi. Dal 7 gennaio si torna in aula

Ultimo giorno di scuola prima delle vacanze. Altro giorno di protesta. Non si ferma la mobilitazione degli studenti meneghini contro la didattica a distanza. Martedì 22 dicembre, prima dell'ultima campanella che precederà le feste di Natale, praticamente in tutti gli istituti della città sono state organizzate mobilitazioni per chiedere che la scuola non venga dimenticata ancora. 

Dal 7 gennaio, infatti, in Lombardia si dovrebbe tornare in aula al 75% e adesso gli studenti pretendono che tutto sia organizzato al meglio e che non si ipotizzi più un'altra chiusura delle scuole, già paventata in vista della potenziale "terza ondata". 

VIDEO: La protesta degli studenti del liceo Virgilio

Al liceo Virgilio in piazza Ascoli, le ragazze e i ragazzi - ma ha partecipato anche qualche professore - hanno lanciato il "No dad day" e si sono ritrovati fuori dalla scuola con le sedie. Lì, hanno fatto sapere dal collettivo studentesco, si è svolta "un’assemblea sull'inefficienza sociale e didattica della Dad, sullo stato degradante che l’istruzione pubblica italiana sta vivendo, sulle scelte governative di lasciare la cultura come ultimo settore in cui investire". A "riunione" terminata, sono poi stati organizzati tavoli di discussioni su genere, ambiente e sport popolare. 

Al Volta invece è stata la stessa scuola a concedere agli studenti i banchi. I ragazzi si sono posizionati fuori dall'istituto come se fossero in aula e hanno seguito da lì le lezioni a distanza. Manifestazioni anche al Berchet, al Parini, all'Einstein e in tanti altri istituti. Sempre la stessa la richiesta: che la scuola non venga trascurata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, studenti con sedie e banchi fuori dalle scuole: "La didattica a distanza è inefficiente"

MilanoToday è in caricamento