menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deroghe per parenti stretti, coprifuoco e zone rosse e arancioni: i divieti di Natale

In arrivo il provvedimento del Governo. Le anticipazioni

Sarà zona rossa nei giorni prefestivi e festivi, arancione negli altri. Cambierà probablmente così la "geografia" dell'Italia secondo il provvedimento del Governo atteso per venerdì sera e che dovrebbe entrare in vigore dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 per introdurre restrizioni più severe di quelle già previste, in modo da limitare il più possibile la diffusione del Covid. 

Quando zona rossa e quando zona arancione?

L'Italia diventerebbe zona rossa il 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre, nonché l'1, 2, 3, 5 e 6 gennaio, considerando i sabati, le domeniche e gli altri festivi e prefestivi; sarebbe invece zona arancione il 28, 29 e 30 dicembre, nonché il 4 gennaio. Ma con variazioni rispetto a quanto siamo stati abituati finora: il coprifuoco potrebbe essere anticipato alle 20, anziché alle 23, nelle giornate arancioni, per scoraggiare comunque gli spostamenti che, come è noto, in zona arancione sono possibili - in orari non da coprifuoco - all'interno del proprio Comune di residenza o domicilio senza autocertificazione, dunque liberi. Non è tutto: rispetto alle regole attualmente in vigore, sarebbe allo studio una deroga - molto richiesta - per i Comuni sotto i 5 mila abitanti: in questo caso si potrà uscire entro un raggio di trenta chilometri, ma non per recarsi in un Comune capoluogo di provincia.

Visite a parenti stretti: non più di due alla volta

Il Governo ha confermato la deroga - particolarmente "sentita" - sulla possibilità, nel periodo di festa, di spostarsi per far visita ai parenti più stretti. La deroga riguarda solo due persone fino al secondo grado di parentela, quindi esclusi ad esempio zii e cugini, e gli under 14 (non più di due) sono esclusi dal conteggio. Il tutto dovrà essere autocertificato. Si tratta di una deroga che, tra l'altro, permette gli incontri tra nonni e nipoti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento