Domenica, 17 Ottobre 2021
Coronavirus Brera / Via Alessandro Manzoni

Coronavirus: dopo il lockdown riapre l'Armani Hotel. E porta a domicilio lo chef

La riapertura del sette stelle di Armani in via Manzoni dopo l'emergenza sanitaria

Riapre il primo luglio 2020 l'Armani Hotel di via Manzoni. L'albergo a sette stelle della nota maison di moda era stato tra i primi a chiudere i battenti il 10 marzo a causa dell'emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. Ora le strutture ricettive possono riaprire e l'hotel di Armani non è da meno. Con rigidissimi protocolli di sicurezza per ridurre al minimo i rischi di contrarre il temuto virus.

Le camere saranno sanificate regolarmente, con tecnologie rodate nella disinfezione degli ambienti e dei materiali. Il check-in e il check-out saranno gestiti esclusivamente via email. Apriranno anche il Bamboo Bar (dalle 11 all'una) e Armani Spa (dalle 9 alle 21), mentre non sarà usufruibile l'area relax.

La cucina di Armani con lo chef a domicilio

La riapertura sarà accompagnata dal debutto di "Armani a Tavola", una proposta personalizzata di convivialità per assaporare la cucina dell'executive chef Francesco Mascheroni. "Armani a Tavola" può essere vissuta in due diverse modalità, con prenotazione anticipata di almeno cinque giorni lavorativi. La prima modalità prevede la possibilità di prenotare un pranzo o una cena, per massimo sei persone, all'interno della presidential suite al sesto piano. La seconda modalità invece prevede di ospitare lo chef a casa propria, in questo caso con un menu uniico ma personalizzabile, al massimo per dieci persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: dopo il lockdown riapre l'Armani Hotel. E porta a domicilio lo chef

MilanoToday è in caricamento