rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Coronavirus

Quanti sono i non vaccinati tra i ricoverati per covid in Lombardia?

Le parole della Moratti: "La pandemia non è finita. Il 95% dei ricoverati è costituito da non vaccinati"

Un avviso, "la pandemia non è ancora finita". E un dato, quel 95% tra i ricoverati, detto e sottolineato per far riflettere, per cercare di convincere - ancora una volta - gli indecisi. L'assessore al welfare di regione Lombardia, Letizia Moratti, martedì ha fatto il punto sull'andamento dell'epidemia di covid e ha invitato tutti a tenere alta la guardia. 

Parlando da Dorno, all'inaugurazione del nuovo centro medico comunale, la vicepresidente regionale ci ha tenuto a ricordare che "la pandemia non è ancora finita" e che per questo "dobbiamo prestare la massima attenzione e intensificare gli sforzi per la campagna vaccinale, convincendo chi non si è ancora immunizzato e aumentando l'adesione alle terze dosi".

"L'indice Rt segnala che anche la Lombardia è sopra il livello 1, seppure ancora leggermente inferiore alla media nazionale - ha proseguito la Moratti -. Vogliamo continuare ad essere tra le 'regioni verdi' in Europa: potremo farlo solo attraverso il vaccino. Ieri sono stati 3mila i cittadini lombardi che hanno prenotato la prima dose e 25mila quelli che si sono prenotati per la terza. Un percorso virtuoso che vogliamo continuare. In Lombardia il 91,83 per cento dei residenti ha ricevuto almeno una dose, e oltre l'89 per cento ha completato il ciclo: siamo quarti al mondo per percentuale di persone vaccinate, dopo Israele, Danimarca e Portogallo".

E l'importanza del vaccino è confermata da un numero fornito dalla stessa Moratti: "Il 95% delle persone attualmente ricoverate nei nostri ospedali è costituito da non vaccinati. È un dato che si commenta da solo. Il vaccino - ha concluso l'assessore al welfare - è l'unica vera arma per limitare la diffusione del virus". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quanti sono i non vaccinati tra i ricoverati per covid in Lombardia?

MilanoToday è in caricamento