menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Giampaolo Mannu

Foto Giampaolo Mannu

Coronavirus, rimborso abbonamenti Atm non utilizzati: il comune pensa al prolungamento

Atm: "Il comune sta lavorando con governo e Anci per il prolungamento". Tutti i dettagli

Il comune di Milano continua a studiare un piano per rimborsare gli abbonamenti Atm non utilizzati. Da marzo infatti, a causa dell'emergenza Coronavirus, migliaia e migliaia di pendolari e viaggiatori milanesi sono stati costretti a casa e, inevitabilmente, non hanno sfruttato l'abbonamento acquistato per viaggiare su autobus, tram e metropolitane in città. 

Già ad inizio aprile, dopo tante domande arrivate alla società di Foro Bonaparte, l'azienda aveva fatto sapere che erano allo studio "le formule di rimborso secondo le diverse e numerose casistiche". 

Nelle scorse ore, da Atm è arrivato un nuovo aggiornamento. "In tanti ci state chiedendo se è possibile modificare la validità degli abbonamenti mensili o annuali non utilizzati in seguito alle restrizioni alla mobilità nei mesi di marzo e aprile - si legge in una nota sul sto ufficiale dell'azienda che gestisce il trasporto pubblico cittadino -. Il Comune di Milano sta lavorando con Governo e Anci per il prolungamento degli abbonamenti. Come gestore del servizio di trasporto - si conclude il breve comunicato - recepiremo le decisioni una volta deliberate e comunicheremo le modalità per attuarle".

In sostanza, il comune, governo e Anci sono attorno a un tavolo per stabilire le varie misure da adottare e sembra che la linea scelta sia quella del prolungamento. È verosimile, quindi, che agli abbonamenti vengano aggiunti i due mesi - marzo e aprile - "persi". 

Fase 2, la ripartenza della metro

Lunedì mattina, intanto, è scattata la fase 2 e tutti i mezzi di Atm hanno ripreso a funzionare a pieno regime. Nonostante capienze ridotte al 25%, obbligo di guanti e mascherine e distanziamento necessario a bordo, non si sono segnalati particolari momenti di difficoltà

"Grazie all'impegno di tutti e dei cittadini, questa mattina tutto ok - ha spiegato l'assessore alla mobilità, Marco Granelli -. Solo qualche brevissima chiusura ai tornelli una volta a Gessate, ripetuta a Sesto FS M1 e Affori FN M3 e Comasina M3. In superficie tutto ok. Grazie ai milanesi tutti e all'impegno di tanti lavoratori di Atm, del Comune delle Forze dell'Ordine e della Polizia Locale".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento