Da edificio abbandonato a Covid Hotel: è la futura Rsa Adriano

La struttura avrebbe aperto, come Rsa, proprio in questo periodo: ospiterà i positivi al Covid in quarantena

E' pronta la prima nuova struttura di Milano per accogliere le persone positive al Covid che hanno bisogno di spazi per la quarantena: l'Adriano Community Center. L'annuncio è di giovedì mattina da parte dell'assessre all'urbanistica Pierfrancesco Maran. Si tratta della futura Rsa del quartiere Adriano, che anni fa era un immobile abbandonato e preda del degrado. La Proges l'ha acquistata e ha completato i lavori grazie anche al finanziamento comunale e statale.

«Senza l'emergenza avrebbero aperto in questo periodo, ma con grande senso civico Proges l'ha messa quindi a disposizione per le persone positive al Covid, stipulando proprio ieri la convenzione con Ats», scrive Maran.

A disposizione dei positivi al Covid ci saranno 70 camere e 17 miniappartamenti. Una soluzione al problema dell'isolamento per chi non ha spazi adeguati nella propria abitazione, già sperimentata durante la prima ondata di contagi con l'Hotel Michelangelo, adibito a "Covid hotel" durante il lockdown: in 100 giorni aveva accolto più di 500 persone. Anche in quel caso, tra l'altro, Proges era stato il "soggetto gestore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento