← Tutte le segnalazioni

Altro

"Alla Scala un buon 40% del pubblico senza mascherina"

Piazza della Scala · Duomo

La testimonianza di una lettrice, Federica C.: "Venerdì 16 ottobre non senza qualche timore sono andata alla Scala e con mia grande sorpresa è bastato guardarmi intorno, fra platea e palchi, e constatare come almeno un 40% del pubblico non avesse la mascherina o la portasse sotto al naso, sul collo ecc. Non mi spiego l’ignoranza, il menefreghismo e l’assoluto egoismo di chi possa anche solo pensare di entrare in questo periodo in un luogo pubblico e al chiuso come un teatro (notoriamente frequentato non da giovanissimi), senza neanche fare quel minimo gesto di civiltà che è indossare una mascherina. Trovo altrettanto stupido da parte della Scala di Milano, non aver investito in un servizio di rigido controllo in questo senso".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Strano... uno zoom di un solo palco - perché non possiamo vedere tutti i palchi circostanti? Forse c'erano persone che indossavano delle maschere? Sono stato alla Scala tre volte in ottobre e non ho notato nessuno senza maschera. Ci sono sempre un paio di idioti a cui bisogna ricordare come ci si deve comportare (si deve indossare una maschera, anche in un palco con i propri conviventi, per tutto il tempo che si è in teatro). Ho degli scatti nel mio cellulare, fatti durante gli intervalli, dei palchi e la platea e si vedono un paio di persone con la maschera appesa da un orecchio (ma socialmente distanti dagli altri). 40%? È ovviamente una bugia Federica C.

  • ma non è una discoteca e non è movida o un ristorante di che vi preoccupate tranquilli il virus non c'è ...

  • Non è assolutamente vero. Io sono andata alla Scala sabato 17/10 sera. Posso esibire biglietto e prove fotografiche. Ferree regole di distanziamento dei posti e tutti indossavano scrupolosamente mascherine

  • tutti colti e denarosi...ma tanta ignoranza regna in loro!

  • Ma va ... l importante che pagano il biglietto Per il resto non frega nulla a nessuno

  • Facile ponti******re, la Scala è comunque magni******! Non va squali******ta così senza una feri****** fotogra******!

  • i radical chic alla scala non mettono la mascherina, non è chic

  • Poi si lamentano se chiudono gli spettacoli ed intrattenimenti danzerini... L italiano medio è sempre top nel farsi riconoscere nel suo menefreghismo e strafottenza...

  • Invito il Teatro Alla Scala a denunciare la redazione di MilanoToday. Invito anche Agis Nazionale e AGIS lombarda a fornire alla redazione il report dei casi di coronavirus riscontrati nei luoghi di spettacolo, rimarrebbero di sale! Oltre che, per dovere di cronaca, obbligati a pubblicarli! Ne facciamo a meno di questo terrorismo spiccio. Tutto il mondo dello spettacolo italiano vuole che vengano fornite le prove che le foto scattate siano state scattate in questo periodo (con quale deontologia professionale pubblicate foto senza veri******re fonti e date?) Chi poi ha digitato il titolo dovrebbe essere segnalato all'ordine dei giornalisti: su che basi ha veri******to che una delirante affermazione, "un buon 40%" (????), priva di qualsiasi logica matematica e scienti****** (a quale valore corrisponde statisticamente il "buon"?) corrisponda a verità? Deve dimostrarlo! Inoltre, secondo il pubblico dei lettori, può una qualunque testata che si reputi seria pubblicare un titolo così? Spero che queste domande abbiano delle risposte e seguano rettifiche e scuse.

  • Assolutamente irresponsabile dalla parte di MilanoToday di pubblicare una roba di genere. Un racconto personale senza nessun veri******, con una foto di uno singolo box dove non si vedono neanche le persone. Già un settore che ha avuto danni incredibili a causa di questa pandemica, che si deve sforzare a tenere vivo l'arte in generale e convincere sia il governo di lasciarli andare avanti che il pubblico di venire. Ogni teatro fa regolamenti e restrizioni incredible per rendere il teatro un luogo pubblico, in una situazione dove sedersi accanto a ridere, parlare e mangiare smascherato in un ristorante va bene ma stare fermo e silenzioso a 2 METRI a distanza no. La posizione della mascherina è un problema in tutta la città in quanto la gente va in giro fumando cigarette e chiacchierando sul telefono sempre con la mascherina abbasata, NON solo in teatro. Ma solo poco tempo fa è uscito il comunicato ufficiale del AGIS che il teatro è un luogo sicuro! Bisogna a pensare delle rami******zioni di un accuso di genere, senza nessuno vero fatto/statistica/evidenza per provarlo, prima di permettere online cose del genere.

    • Brava!

  • Boicottate la Scala

  • Condivido il giudizio sulla mancanza di educazione e responsabilità sociale di molta gente.

Segnalazioni popolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento