menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio Covid alla Scala di Milano: secondo tampone negativo per 34 dei 35 positivi

Lo ha segnalato Roberto Bolle su Instagram: "Boh". I positivi erano una cinquantina

Un solo positivo confermato e tutti gli altri "guariti". Al teatro alla Scala di Milano della cinquantina di lavoratori risultati positivi al Covid, fra cui 35 ballerini, soltanto uno è risultato positivo all'ulteriore tampone di controllo. 

Negativi anche i tre membri del cast del dittico di Kurt Weill, di cui lunedì sono riprese le prove all'Ansaldo dopo lo stop prudenziale in seguito ai risultati dei controlli settimanali anticovid.

A darne notizia è stato Roberto Bolle, Étoile del teatro meneghino, che in una storia su Instagram si è interrogato. "Quindi - ha scritto Bolle sui social - mi dite che rifacendo i Covid test ai 35 colleghi scaligeri risultati positivi tre giorni fa, solo uno adesso è effettivamente positivo e i restanti 34 sono negativi? boh".

Ad ufficializzare il focolaio, lo scorso 5 marzo, era stato lo stesso teatro che aveva fatto sapere come fossero risultati positivi "35 ballerini, oltre a tre membri della direzione del ballo, tre membri del cast del dittico Kurt Weill, due sarte, due addetti del settore parrucco". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento