Venerdì, 17 Settembre 2021
Coronavirus

Scuola e università, si torna in presenza. Ingressi scaglionati e più autobus

L'obiettivo fissato in prefettura è quello della didattica in presenza al cento per cento

Le scuole di Milano sono pronte ad accogliere gli studenti per l'anno scolastico 2021-2022. Il secondo anno "pieno" dell'era covid. Con una possibilità da scongiurare: la didattica a distanza. Non piace (quasi) a nessuno. Molti operatori la ritengono dannosa sia per la salute psicofisica sia per l'apprendimento. L'obiettivo, statuito in un summit in prefettura, è quello di organizzare il rientro in classe in due scaglioni, alle 8 e alle 9.30. Il 70 per cento degli studenti e alunni dovrebbe entrare nel primo scaglione. Sia la politica, con Beatrice Uguccioni che si occupa di mobilità in Città metropolitana, sia il mondo scolastico sono soddisfatti della scelta di tornare in presenza al cento per cento.

Restano da risolvere alcuni (isolati) casi di mancanza di aule: in alcuni istituti forse si partirà con una didattica a distanza in scala ridotta, in attesa di recuperare altri spazi. Ma si tratterebbe appunto di casi sporadici. Le università saranno invece chiamate a spostare alle 10 l'orario d'inizio delle lezioni ma si punterà alla presenza totale anche lì.

Questo piano funzionerà, secondo prefettura e provveditorato agli studi, soprattutto grazie a due fattori. Innanzitutto la conferma del potenziamento dei mezzi pubblici da parte di Atm, come l'anno scorso. L'azienda di trasporti ha confermato, in particolare, centoventi autobus che saranno dedicati esclusivamente al servizio "navetta" verso una trentina di scuole di Milano particolarmente grandi. Il secondo fattore è, ovviamente, il fatto che, nel frattempo, molte persone si sono vaccinate contro il covid. L'immunizzazione consentirà una minore circolazione del virus e consentirà di affrontare la didattica in presenza con maggiore serenità che in passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e università, si torna in presenza. Ingressi scaglionati e più autobus

MilanoToday è in caricamento