Uno scrutatore di Rho ha la febbre, scatta la procedura: seggi evacuati e sanificati

Una squadra di funzionari comunali ha portato avanti le operazioni al seggio. Successivamente i tamponi sono risultati tutti negativi

Due seggi sanificati e sciolti. E poi tamponi per tutti. È successo al seggio 37 dell'ospedale di Passirana (a Rho) nella giornata di lunedì 21 settembre quando uno scrutatore ha fatto sapere di avere sintomi febbrili.

È subito scattato l'allerta e tutti i componenti del seggio sono stati sottoposti alle procedure di controllo previste dai protocolli sanitari (successivamente sono tutti risultati negativi), ma per non interrompere le operazioni di voto è intervenuto il sindaco. Le funzioni dei seggi 37 e 37s sono state affidate a una delegazione nominata, in via straordinaria ed eccezionale, dal sindaco Pietro Romano; delegazione costituita da funzionari del Comune di Rho e in particolare da Matteo Bottari, segretario generale nella funzione di presidente di seggio; Emanuela Marcoccia, vice Segretario generale e da Patrizia Caliano, funzionario dell’Ufficio elettorale.

"Ringrazio il dott. Matteo Bottari, la Dott.ssa Emanuela Marcoccia e la Dott.ssa Patrizia Caliano per l’immediata disponibilità e professionalità, che hanno dimostrato nell’affrontare questo compito – ha commentato il Sindaco Romano -. I seggi in questione hanno sede all’Ospedale di Passirana e in tempo di emergenza sanitaria a molti avrebbe pesato affrontare questa sostituzione! Equipaggiata con tutti i dispositivi di protezione individuale, la delegazione comunale ha raccolto i voti andando personalmente nelle singole camere dei pazienti e ha poi concluso tutte le operazioni di voto con lo scrutinio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento