Coronavirus: ecco il nuovo sistema anti assembramento nelle stazioni di Ferrovienord

La soluzione tecnologica adottata da Ferrovienord per rafforzare le misure di protezione

Repertorio

Un software “anti assembramento”, collegato alle telecamere di sicurezza già presenti nelle stazioni ferroviarie, in grado di rilevare in tempo reale e segnalare in automatico eventuali affollamenti di persone.

È la nuova soluzione tecnologica adottata da Ferrovienord per rafforzare le misure di protezione e sicurezza dei viaggiatori già in vigore nelle stazioni di tutta la rete contro la diffusione del coronavirus. Il nuovo sistema, dotato di algoritmi di video analisi delle immagini delle telecamere delle stazioni, è già funzionante a Milano Cadorna e Varese Nord e sarà progressivamente esteso ai 20 scali ferroviari più importanti della rete entro la fine del mese di ottobre.

Il software, in modo automatico, fornisce agli operatori di Ferrovienord una rappresentazione grafica dei livelli di affollamento delle aree di tutte le stazione monitorate. In caso di eventuali criticità, gli operatori hanno comunque la possibilità visionare direttamente le immagini delle telecamere per verificare la presenza di assembramenti e invitare da remoto i viaggiatori, attraverso gli altoparlanti, a disporsi lungo tutta la banchina o a spostarsi dall’atrio della stazione alla banchina.

Il servizio, già attivo nelle stazioni di Milano Cadorna e Varese Nord, entro fine mese coprirà altre 150 telecamere presenti nelle 20 stazioni principali della rete di Ferrovienord. Il monitoraggio degli operatori è attivo 7 giorni su 7, durante tutte le ore di servizio viaggiatori. Il sistema è predisposto per comunicare le informazioni raccolte ai gestori del servizio che, a loro volta, potrebbero utilizzarle per comunicare gli aggiornamenti ai loro utenti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

Torna su
MilanoToday è in caricamento