menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A che punto siamo in Lombardia con le vaccinazioni anticovid

La campagna vaccinale ha accelerato e nei prossimi giorni, secondo quanto affermato dall'assessore al Welfare Moratti, continuerà ancora più in fretta

Continua ad aumentare il ritmo delle vaccinazioni anticovid in Lombardia. Nella settimana dal 12 al 18 aprile (la 17esima dall'inizio della campagna, scattata il 27 dicembre 2020) sono state somministrate 319.439 dosi di vaccino, 16.618 in più rispetto alla scorsa settimana, un aumento percentuale del 5,5%. La cifra (ancora parziale, nei prossimi giorni verrà aggiornata) è stata pubblicata dal Ministero della Salute con il bollettino delle 6:05 di lunedì 19 aprile.

Dall'inizio della campagna, in totale sono state inoculate 2.390.187 dosi, praticamente l'84,7% di quelle inviate da Roma. La maggior parte dei farmaci è stata somministrata a persone anziane: gli over70 che hanno ricevuto almeno una dose sono stati 1.302.217; nella fascia 50-69 anni, invece, sono state somministrate 511.226 dosi; gli under50 vaccinati, infine, sono 576.744.

Nei frigoriferi della Lombardia ci sono oltre 431mila dosi di vaccino. Più nel dettaglio ce ne sono 201mila di Pfizer; 43mila di Moderna e 186mila di Vaxzevria (Astrazeneca).

Letizia Moratti: "Siamo pronti ad accelerare"

La macchina vaccinale Lombarda è pronta ad accelerare, come ha dichiarato l'assessore regionale al Welfare Letizia Moratti. "Abbiamo una programmazione concordata col generale Figliuolo che arriva fino al 7-8 maggio, questa settimana abbiamo ottenuto una media di 50mila vaccini al giorno, dalla prossima saliremo a 65-68mila al giorno per arrivare dalla settimana successiva fino a 100mila vaccini al giorno", ha detto la Moratti ospite a Domenica In nel pomeriggio del 18 aprile. Non solo: "Noi abbiamo presentato un piano vaccinale che ci consente, con tutte le linee vaccinali e gli hub, di arrivare a 144mila vaccini al giorno, oltre a quelli che possiamo fare in farmacia e poi in azienda, quando sarà possibile", ha aggiunto la vicepresidente.

Gli Over65 possono prenotare il vaccino

Da lunedì 19 aprile possono prenotare il vaccino anche le persone che hanno tra i 65 e i 69 anni. Il via libera agli over 65 era stato annunciato da Attilio Fontana, il presidente di Regione Lombardia durante la sua visita, venerdì 16, alla Fabbrica del Vapore, aveva anche detto "potrò mettermi in lista anch'io".

Come prenotare il vaccino: la guida

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Cultura

    Il Teatro Parenti riparte dai bambini e apre una radio

  • Coronavirus

    Scuole, crollo di positivi al covid a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento