menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dehors all'aperto

Dehors all'aperto

Sospensione Cosap a ristoranti e bar, Palazzo Marino chiede aiuto economico al Governo

Approvato un ordine del giorno

Sospendere la Cosap (tassa comunale di occupazione del suolo pubblico) fino a fine anno, sia per i dehors dei locali sia per le occupazioni temporanee, quelle solo con sedie e tavoli. E' il contenuto di un ordine del giorno approvato dal consiglio comunale di Milano lunedì, presentato dal Partito Democratico.

Essendo un ordine del giorno, non è ancora un provvedimento definitivo. Nel testo si legge un invito al sindaco e alla giunta a proseguire nel confronto con il Governo per individuare le coperture economiche necessarie. Per tutti i Comuni, e quindi anche per Palazzo Marino, la sospensione di questa tassa è infatti uno sforzo significativo. Gli Enti locali hanno bisogno di collaborazione con Roma per venire incontro ai ristoratori e agli altri imprenditori che, durante il lockdown, hanno visto azzerarsi gli incassi e sono in difficoltà a pagare questa tassa.

Favorevoli 25 consiglieri comunali. Non hanno partecipato al voto diversi consiglieri di opposizione, tra cui il Movimento 5 Stelle e alcuni di centrodestra, mentre Basilio Rizzo si è detto contrario, chiedendo che la sospensione della Cosap fosse subordinata all'impegno a non licenziare da parte degli imprenditori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento