Coronavirus

A Milano arrivano i voli "covid free": tamponi prima di salire in aereo, risultati in pochi minuti

Via ai test sui voli da Linate a Roma. La regione: "Scoviamo il covid ovunque si nasconda"

L'area test a Malpensa

Tampone e si parte. Da giovedì 17 settembre all'aeroporto di Linate scatta l'operazione che regione Lombardia ha definito "covid free". In sostanza, hanno spiegato il presidente Attilio Fontana e l'assessore al welfare, Giulio Gallera, "su alcuni voli in partenza per Roma i passeggeri saranno sottoposti al tampone rapido e potranno salire a bordo solo se l'esito sarà negativo".

Dopo le "aree test" allestite nei tre scali aeroportuali lombardi per testare chi rientra dagli Stati considerati a rischio - Grecia, Spagna, Croazia e Malta - dal 17 settembre i tamponi verranno effettuati anche prima dalla partenza - per ora soltanto in direzione Fiumicino - per alzare ancora di più il livello dei controlli e della prevenzione. 

"Entro domani sarà completata la fase organizzativa - hanno spiegato il presidente e l'assessore - che vede coinvolti Regione Lombardia, Alitalia, Sea e il Policlinico San Donato, i cui operatori si occuperanno dell'effettuazione dei tamponi. Il risultato del test sarà immediato". I passeggeri, all'atto d'acquisto del biglietto, saranno avvisati delle caratteristiche 'Covid Free' del viaggio e "in caso di esito positivo al tampone, per loro scatteranno i protocolli sanitari vigenti", ha fatto sapere la regione in una nota.

"L'operazione consentirà di avviare un percorso - hanno concluso Fontana e Gallera - per garantire la maggior sicurezza possibile sul trasporto aereo. Stiamo adottando tutte le misure di screening necessarie a livello territoriale e nei luoghi sensibili, per scovare il Covid ovunque esso si nasconda e arginarne la diffusione".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano arrivano i voli "covid free": tamponi prima di salire in aereo, risultati in pochi minuti

MilanoToday è in caricamento