menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Variante covid inglese, Gallera: "Contatteremo tutte le persone che sono tornate dalla Uk"

Lo ha detto l'assessore al Welfare della Regione. I lombardi che sono stati in Inghilterra sono circa 1.500

Verranno chiamati e saranno sottoposti a tampone i 1.500 lombardi che hanno dichiarato di essere stati in Inghilterra a partire dal 6 dicembre scorso. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, nel pomeriggio di lunedì 21 dicembre. Non solo: “Coloro i quali ancora non avessero ancora eseguito l’auto-segnalazione troveranno l’apposita modulistica sui portali web delle stesse Agenzie per la Tutela della Salute”. 

“A seguito della dichiarazione online – aggiunge Gallera – agli interessati verranno comunicate direttamente le coordinate per l’esecuzione del test molecolare, oltre alle modalità di consultazione dell’esito”.

“Le indicazioni – spiega Gallera – richiamano quelle messe in atto durante i mesi estivi per i cittadini in arrivo o al rientro dall’estero. Lo screening è utile per individuare, e isolare, eventuali positività e anche per accertare se vi sia la presenza (finora non rilevata) della variante inglese del Coronavirus. Invitiamo tutti i cittadini interessati, quindi – conclude l’assessore - alla massima collaborazione”.

La Nuova variante Covid

La nuova variante del coronavirus individuata in Gran Bretagna è già arrivata in Italia: la prima contagiata è una donna italiana rientrata nei giorni scorsi dal Regno Unito. La paziente - che è in isolamento con il suo convivente rientrato giorni fa dal Regno Unito - ha una forte carica virale. La donna - che secondo alcune fonti si trova nella zona di Roma - ha fatto il tampone nei giorni scorsi, probabilmente in un drive through. È positivo anche il suo convivente, in isolamento anche gli altri familiari e i loro contatti stretti. L'uomo si trovava a Londra per lavoro. 

A Milano e in tutta la Lombardia per il momento non ci sarebbe stato nessun caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento