menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Ha viaggiato in pullman da Milano il primo contagiato lucano da Coronavirus. Monitorati i compagni di viaggio

L'uomo, dopo un intervento chirurgico a Brescia, il 27 febbraio ha preso un pullman di linea per tornare a casa, in provincia di Potenza

Tutti gli undici passeggeri del pullman di linea da Milano a Lagonegro (Potenza) su cui, il 27 febbraio, ha viaggiato l'uomo di 46 anni risultato positivo al Coronavirus sono stati individuati e sono sottoposti alla sorveglianza sanitaria.

Il 46enne, che risiede a Trecchina, Comune di poco più di 2 mila abitanti situato nelle montagne potentine non lontano da Maratea, ha accusato i sintomi influenzali dopo essere tornato in Basilicata: si trovava in Lombardia per un intervento chirurgico a cui si era sottoposto a Brescia. Dopo i primi sintomi si era "segnalato" alle strutture sanitarie della sua Regione e si era auto-posto in quarantena nella sua abitazione, che condivide con la madre di 90 anni per la quale si attende il risultato del tampone, così come per la persona che, nei giorni scorsi, ha portato la spesa alla famiglia in casa. 

L'uomo, da quanto si apprende, sta abbastanza bene. E' il primo caso di Coronavirus in Basilicata, la Regione il cui governatore Vito Bardi (centrodestra) aveva da subito invitato i suoi residenti che vivono al Nord Italia e tornano nei propri paesi a sottoporsi a una quarantena volontaria di due settimane.

Casi a Pomezia: forse il contagio al Forum di Assago

E di "link epidemiologico" con la Lombardia si è parlato anche per la famiglia di Pomezia (Roma), con cinque persone contagiate dal Coronavirus: in quel caso sarebbe stata una delle figlie ad avere contratto per prima il virus assistendo ad un concerto, il 14 febbraio, al Forum di Assago. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento