Domenica, 17 Ottobre 2021
Coronavirus Forlanini / Viale Enrico Forlanini

Covid, anche la Francia nella "lista nera": test obbligatorio per chi arriva a Milano e in Italia

La nuova ordinanza del ministero della salute. Test per tutti anche a Orio, Malpensa e Linate

Test obbligatorio perché "i dati non possono essere sottovalutati". Da martedì 22 settembre tutti i passeggeri in arrivo a Milano e in Italia dalla Francia, come già accade da più di un mese per chi giunge da Spagna, Croazia, Grecia e Malta, dovranno sottoporsi al test anti coronavirus. 

È l'effetto di una nuova ordinanza emanata dal ministro della salute, Roberto Speranza, per rispondere al notevole aumento dei casi di covid registrato negli ultimi giorni nel Paese transalpino. 

“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”, ha spiegato il ministro. Nell'ordinanza sono elencate le regioni per le quali è stato stabilito l'obbligo di test: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France - dove si trova Parigi -, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

Come prenotare a Linate e Malpensa

Sea, che gestisce gli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa, ha già risposto presente. Sul proprio sito la società ha infatti fatto sapere che "secondo le disposizioni del Ministero della Salute, dal 22 settembre 2020 anche i passeggeri in rientro da Parigi e dalle Regioni rosse della Francia dovranno sottoporsi a tampone nasale, aggiungendosi così ai passeggeri in arrivo da Malta, Spagna, Croazia e Grecia".

"Presso l'aeroporto di Milano Linate è possibile l’esecuzione del test diagnostico per i voli in arrivo dai territori indicati, con accesso libero senza prenotazione. Il servizio è coordinato dall’Ats Città Metropolitana di Milano, in collaborazione con il Policlinico Gruppo San Donato". 

"Presso l'aeroporto di Milano Malpensa - ha chiarito ancora Sea - è attiva un’area dedicata presso l’uscita 1 - Arrivi, dove è possibile effettuare tutti i giorni un test molecolare gratuito dalle ore 09.00 alle ore 20.00, con presentazione entro e non oltre le ore 19:30, per consentire lo svolgimento dell’attività sanitaria, gestita da ATS Insubria in collaborazione con le ASST del territorio.

Per accedere al servizio è obbligatorio prenotarsi compilando il form online". 

Come prenotare a Orio 

Stessa situazione anche a Orio. "A tutti i passeggeri interessati - si legge sul sito Sacbo, che gestisce l'aeroporto bergamasco - è fatta raccomandazione di consultare il sito di Ats Bergamo. In attesa di sottoporsi al test le persone sono tenute a rispettare le norme igienico sanitarie previste dal ministero della salute ovvero dalle proprie regioni di residenza o dimora". 

"Quanto sopra non si applica nel caso in cui sia stato presentato alla compagnia aerea, all'atto dell'imbarco, un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone risultato negativo, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale", hanno concluso da Sacbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, anche la Francia nella "lista nera": test obbligatorio per chi arriva a Milano e in Italia

MilanoToday è in caricamento