rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Coronavirus

Dopo il Covid-19: tornano i Tgv tra Milano e Parigi, ma senza ristorazione e bar

La comunicazione dell'azienda che gestisce i Tgv

Gli italiani - e gli europei - tornano a viaggiare. E aumentano le frequenze del Tgv tra Italia e Francia: dal 3 giugno, come annunciato da Sncf Voyages Italia, sono previste due corse giornaliere di andata e ritorno tra Milano e Parigi con fermata intermedia a Torino. Una notizia che farà piacere ai cittadini d'Oltralpe desiderosi di visitare l'Italia, che sia per lavoro, turismo o motivi personali, e che non devono sottoporsi a isolamento fiduciario all'ingresso nel Bel Paese.

I due diretti dall'Italia partono da Porta Garibaldi alle 6 e alle 8.42 e arrivano a Parigi Gare de Lyon rispettivamente alle 13.16 e alle 16.17. In opposta direzione, i due diretti partono dalla capitale francese alle 6.29 e alle 10.39, arrivando a Porta Garibaldi rispettivamente alle 13.50 e alle 17.50. 

Tgv: le misure di sicurezza per Covid-19

Naturalmente sono state predisposte misure di sicurezza per i passeggeri e il personale, in conformità con le decisioni delle autorità francesi e italiane. Come il sistema di prenotazione a posti alternati per mantenere un distanziamento tra i passeggeri, che hanno l'obbligo di indossare una mascherina altrimenti non verranno fatti salire a bordo.

Sui treni sono presenti, in bagno, acqua e sapone, mentre sul percorso in territorio italiano sarà a disposizione anche il gel igienizzante. Potenziate le attività di sanificazione e pulizia dei convogli mentre, per garantire al massimo il distanziamento, sono sospesi i servizi di ristorazione sia al bar e al ristorante sia al posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il Covid-19: tornano i Tgv tra Milano e Parigi, ma senza ristorazione e bar

MilanoToday è in caricamento