Coronavirus Fiera / Piazza Sei Febbraio

L'hub del Palazzo delle Scintille mette il turbo: 100mila vaccinazioni in un mese

Ogni giorno sono circa 3.300 le persone che vengono vaccinate all'interno della struttura di Piazza VI febbraio

I medici che festeggiano il traguardo delle 100mila vaccinazioni

Marcia a ritmo sostenuto l'hub vaccinale a Palazzo Scintille: nella struttura gestita dal Policlinico di Milano in un mese sono state inoculate ben 100mila dosi di sieri anti-covid. Il dato è stato reso noto con un comunicato dal Irccs Ca' Granda di Milano.

La vaccinata numero 100mila è Marta, milanese di 42 anni, che ha accolto con un sorriso la notizia di questo particolare record. È "un risultato significativo nella corsa al vaccino di tutti i lombardi — ha commentato il governatore lombardo Attilio Fontana —. Inoltre, proprio oggi, la Lombardia ha superato i 5,5 milioni di dosi somministrate".

Da ultima della classe a maestra: così è decollata la campagna vaccinale in Lombardia

Nell'hub vaccinale di Piazza VI febbraio mediamente vengono somministrate 3.300 vaccinazioni al giorno, ma la struttura è arrivata ad erogare (nei momenti di picco) fino a 5.200 dosi; con l'aumento delle forniture non è escluso che tali risultati vengano ripetuti. Nella struttura, in media, sono attive 35 linee vaccinali ma la struttura è flessibile e può arrivare ad ospitarne 72 in poche ore, tutto in base alle prenotazioni e alle forniture vaccinali.

Moratti "Vogliamo vaccinare i maturandi entro la fine della scuola"

Nel frattempo prosegue la campagna vaccinale, nella giornata di giovedì 27 maggio apriranno ufficialmente le prenotazioni per i trentenni (tutte le persone nate tra il 1982 e il 1991).

I ragazzi dai 16 anni in su potranno prenotare il vaccino a partire dal 2 giugno e la Regione è fiduciosa di vaccinare i maturandi entro la fine della scuola. "In questo momento siamo assolutamente fiduciosi di poter vaccinare tutti i maturandi entro quelle che possono essere le date di fine scuola e inizio vacanze", ha detto la vice presidente e assessore al Welfare della Lombardia Letizia Moratti, nella mattinata di mercoledì 26 maggio a margine della posa della prima pietra nel cantiere del Proton Center dell'Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hub del Palazzo delle Scintille mette il turbo: 100mila vaccinazioni in un mese

MilanoToday è in caricamento