Mercoledì, 22 Settembre 2021
Coronavirus

Ripartono a Milano i vaccini anti covid per i senza dimora

Fitto calendario di somministrazioni con il volontariato in azione

Foto Ansa/Paolo Salmoiraghi

Riprende il 6 settembre la campagna di vaccinazione anti covid per i senza fissa dimora a Milano. Lo rende noto l'associazione Medici volontari italiani, una delle tre Onlus impegnate nell'operazione e coinvolte già il 3-4 agosto nella fase di test insieme all'Ordine di Malta e a Progetto Arca, oltre alla Croce Rossa Italiana.

Le vaccinazioni saranno coordinate dal Comune di Milano in collaborazione con Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza). I punti di vaccinazione saranno l'unità mobile in Stazione Centrale per Mvi, quella a Garibaldi per Ordine di Malta, mentre Progetto Arca sarà in San Babila e la Croce Rossa si sposterà. 

Le date saranno quelle del 6, 8, 9, 13, 15, 16, 20, 22, 23, 27, 29 e 30 settembre. Verrà utilizzato il vaccino Janssen (J&J), più funzionale perché richiede una sola somministrazione. La fase preparatoria è cruciale, con la raccolta delle liste dei vaccinandi e dei loro dati anagrafici da parte delle associazioni sanitarie e sociali. "Con questa iniziativa Milano si pone ancora una volta all’avanguardia nell’attenzione agli emarginati, come auspicato recentemente anche dal commissario straordinario generale Figliuolo, e attua un modello esemplare di concreta ed efficace medicina sociale", afferma Faustino Boioli, presidente di Medici Volontari Italiani: "Di questa campagna vaccinale per i senza dimora mi piace sottolineare un aspetto che va oltre l’operazione in sé e che appare in prospettiva molto promettente. Per la prima volta istituzioni e volontariato hanno trovato un terreno comune di intesa e azione coordinata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartono a Milano i vaccini anti covid per i senza dimora

MilanoToday è in caricamento