menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lombarda, vaccini antinfluenzali solo per le fasce più a rischio?

Le dichiarazioni di Gallera

Ci sono vaccini anti influenzali per tutti coloro che vorranno? Probabilmente no. Lo si intuisce tra le righe di quanto dichiarato, giovedì 26 novembre, dall'assessore regionale al welfare Giulio Gallera: «Si vaccineranno tutte le fasce obbligatorie». L'assessore stava spiegando che la fornitura è rallentata per alcune difficoltà nella produzione. Nel 2020, come si sa, c'è grande richiesta di vaccini anti influenzali in Italia e nel mondo, perché si "punta" a rendere protetto dall'influenza stagionale il maggior numero di persone, mentre è in corso l'epidemia di Covid-19.

Ma che cosa significa "fasce obbligatorie"? In Lombardia, al momento, con differenze tra i vari territori, è in atto la vaccinazione ai bambini dai 2 ai 6 anni (via spray nasale) e alle persone fragili (ad esempio con varie patologie). In quasi tutte le Ats sono state "chiuse" (al momento) le prenotazioni del vaccino, in attesa dell'arrivo di nuovi stock. E' possibile che, alla lettera, per "fasce obbligatorie" Gallera intenda anche gli over 65. Poi basta?

Non sono tardate le reazioni politiche: «A quanto pare, al momento il vaccino, secondo Gallera, sarà garantito per le fasce a rischio, cioè il minimo sindacale», fa notare Massimo De Rosa del Movimento 5 Stelle. «È la disfatta dell’assessore Gallera, una dimostrazione di manifesta incompetenza, arrivata al termine di una serie di ripetuti tragici errori nella gestione della pandemia. Non possono e non devono essere questi soggetti a organizzare la prossima distribuzione del vaccino anticovid. Vanno mandati a casa con disonore, per manifesta incapacità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento