menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un centro vaccinale lombardo

Un centro vaccinale lombardo

Da settimana prossima si faranno 100mila vaccinazioni al giorno, ha detto Fontana

Lo ha detto il governatore della Lombardia Attilio Fontana nella giornata di mercoledì 21 aprile

La Lombardia sta migliorando sul fronte vaccini e nei prossimi giorni continuerà a farlo. A partire dalla prossima settimana — secondo le previsioni — potrebbe aumentare la "potenza di fuoco": i centri vaccinali della Regione potrebbero arrivare a toccare quota 100mila inoculazioni al giorno; praticamente un dato doppio rispetto a quello di venerdì 16 aprile quando sono state iniettate oltre 51mila dosi.

"Ieri abbiamo voluto fare una prova, il target che ci è stato dato dal generale Figliuolo era 51 mila inoculazioni al giorno, abbiamo voluto andare oltre per vedere se reggeva il nostro sistema, siamo arrivati tranquillamente a 65 mila e la prossima settimana, quando arriveranno un numero maggiore di vaccini aumenteremo fino a 100 mila", ha detto il governatore Lombardo Attilio Fontana nel pomeriggio di mercoledì 21 aprile ai microfoni di TgCom24.

Il presidente ha poi detto che nelle ultime settimane (dopo il cambio dal sistema di Aria a quello di Poste) "Sta funzionando sia la fase della prenotazione che la fase della gestione dei centri vaccinali".

La situazione in Lombardia

Dall'inizio della campagna, in totale sono state inoculate 2.521.422 dosi, praticamente l'87,2% di quelle inviate da Roma. La maggior parte dei farmaci è stata somministrata a persone anziane: gli over70 che hanno ricevuto almeno una dose sono stati 1.401.292; nella fascia 50-79 anni, invece, sono state somministrate 535.074 dosi; gli under50 vaccinati, infine, sono 585.056.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Sport

    Video gol e sintesi partita Juve-Milan 0-3

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento