menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini: si potrà somministrare l'AstraZeneca agli over 55? E ritardare le seconde dosi?

Domande a cui risponderà un tavolo tecnico accettato dal Ministero su richiesta delle Regioni

Un tavolo tecnico urgente per l'emergenza vaccini. E' stata accolta dal ministro della Salute Roberto Speranza la richiesta rivoltagli dalla commissione salute composta dagli assessori alla Sanità delle Regioni italiane, dando il via libera alla convocazione del tavolo di confronto.

Lo comunica in una nota l'assessorato al Welfare di Regione Lombardia. "Tale tavolo, che si riunirà già in serata di mercoledì - prosegue la nota -, sarà composto da Ministero della Salute, Aifa, Agenas e da quattro rappresentanti delle Regioni, tra cui uno della Regione Lombardia".

Le questioni da risolvere sono molto pratiche. Anzitutto, con il vaccino AstraZeneca sarà possibile vaccinare cittadini al di sopra dei 55 anni di età? E poi: la seconda dose del vaccino AstraZeneca potrà essere somministrata dopo 12-14 settimane dalla prima inoculazione? E la seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna potrà essere posticipata rispetto al previsto? Sarà possibile eliminare l'obbligo della firma di due operatori al momento della somministrazione del vaccino?

"Tali risposte - conclude la nota - potrebbero mettere in condizione le regioni di avviare con maggiore celerità la fase vaccinale di massa, coprendo più rapidamente una più larga fetta di popolazione, rispondendo così alle emergenze pandemica e sociale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento