menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

2.500 anziani già vaccinati contro il Covid a domicilio nel Milanese e nel Lodigiano

Si tratta di ultra 80enni non trasportabili. A circa altrettanti è stata data assistenza sul trasporto nei centri

Sono più di cinquemila gli anziani ultra 80enni non autonomi a cui è stato già somministrato il vaccino anti Covid nel territorio di competenza dell'Ats Milano. Circa la metà di loro è stata vaccinata al proprio domicilio. Si tratta del 19,9% dei 26.149 non autonomi con più di 80 anni che si sono registrati come non autonomi aderendo alla campagna di vaccinazione. I 5.203 cittadini vaccinati sono stati contattati dalle Asst dopo la registrazione nel portale vaccini, per capire caso per caso il modo migliore per vaccinarli.

In 2.694 sono stati vaccinati a domicilio, tra questi 1.208 a Milano città, 1.293 in provincia e 193 in provincia di Lodi. Gli altri 2.509 si sono visti somministrare il vaccino nei centri vaccinali: 456 a Milano città, 1.505 in provincia e 548 in provincia di Lodi. Non si trattava di persone non trasportabili, ma per le qual vi erano problemi nel raggiungimento del centro, per cui è stato dato loro un supporto in merito. 

Come prenotare il vaccino in Lombardia con Poste Italiane

Intanto, a breve partirà la piattaforma di Poste dovrebbe essere destinata ai lombardi che non rientrano nelle categorie prioritarie, ovvero over 80, soggetti fragili e personale scolastico. Quando, a breve, verrà resa disponibile, sarà possibile prendere gli appuntamenti per ricevere la somministrazione del vaccino direttamente online oppure attraverso il call center, al numero 800.009.966 (che risponderà dal  lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 tranne festivi), gli sportelli bancomat di Poste e, infine, attraverso il tablet che i postini hanno in dotazione.

Per prenotare sarà necessario essere in possesso soltanto della propria tessera sanitaria in corso di validità e di uno smartphone su cui ricevere le comunicazioni circa la data della vaccinazione. Naturalmente chi ha già ricevuto la convocazione dopo aver prenotato con il sistema di Aria, non dovrà rifarla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento