menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anticovid, "in Lombardia se ne possono fare 20mila al giorno"

Lo ha detto Giacomo Lucchini, responsabile lombardo della campagna vaccinale anti Covid

In nove giorni in tutta la Lombardia sono state effettuate 3.126 vaccinazioni anticovid, praticamente 347 al giorno (è stato inoculato solo il 3,9% delle dosi consegnate, il restante 97,1% si trova ancora nei frigoriferi). Sono poche? No, sono pochissime. La svolta, come assicurato dalla’assessore al Welfare Giulio Gallera, dovrebbe arrivare con la giornata di oggi, lunedì 4 gennaio, quando si metterà in moto la macchina regionale in grado di immunizzare 10mila persone al giorno.

Vaccino covid: dosi consegnate e somministrate, la situazione in diretta in Lombardia

In tutta la Regione, tuttavia, si potrebbe fare di più. Ne è convinto Giacomo Lucchini, responsabile della campagna vaccinale anti Covid della Regione Lombardia. "La Lombardia ha certamente una macchina complessa, che per le 65 strutture significa poter somministrare 10mila dosi di vaccino al giorno e, in prospettiva, con anche le Rsa e gli altri punti, arrivare a picchi di 20mila somministrazioni al giorno", ha detto l’esperto a Sky TG24 nella mattinata di lunedì 4 gennaio.

"Quando abbiamo chiesto alle strutture di preparare questi piani – ha aggiunto Lucchini -, loro hanno considerato tutte le variabili, dalle consegne, ai turni del personale, all’arrivo di materiali di consumo come siringhe e aghi. Sulla base di quello noi sappiamo che da oggi tutti e 65 gli hub partono, per raggiungere tutti gli obiettivi che ci sono stati prefissati come piano vaccinale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento