rotate-mobile
Attualità Porta Venezia / Corso Buenos Aires

Corso Buenos Aires pedonale? Le parole di Sala

Il sindaco frena sull'idea di un corso pedonale e punta sulla ciclabile

"Non è una cosa sul mio tavolo". Così, con queste parole, il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha frenato - almeno per ora - sull'idea di rendere pedonale corso Buenos Aires chiudendolo alle auto, magari con dei pilomat, quanto meno nel weekend. 

L'idea era arrivata nei giorni scorsi dalla presidentessa del Municipio 3, Caterina Antola, molto "stuzzicata" dalla possibilità. A margine di una riunione del consiglio comunale meneghino proprio nel suo Municipio, la Antola aveva chiarito: "Penso che dobbiamo andare verso una città più vivibile, più a misura di cittadino, con una mobilità sostenibile e dolce". Corso Buenos Aires, aveva sottolineato, "è un'arteria di natura commerciale, con una linea metropolitana e quindi facilmente raggiungibile". Evidentemente tutto andrà fatto passo dopo passo e il campo è quello delle ipotesi: per questo - aveva rimarcato la presidentessa del Municipio 3 - "delle chiusure settimanali, nei weekend, potrebbero essere una sperimentazione ma sulla chiusura totale naturalmente meglio aspettare". 

Il primo cittadino è apparso ancora più cauto. La pedonalizzazione di "prova" di corso Buenos Aires "non è una cosa sul mio tavolo, per cui non esprimo giudizi su cose che non ho mai esaminato tecnicamente", ha detto Sala. "Non è mai arrivata sul mio tavolo, bisogna lavorarci ma non mi sento di esprimere un giudizio ora", ha proseguito. Annunciando quali sono per lui le priorità: entro fine mandato, su corso Buenos Aires si lavorerà sulla “revisione della pista ciclabile senz'altro, perché se riusciamo a togliere un po' di parcheggi laterali, può diventare una cosa più piacevole e più sicura". 

"Quindi l'incarico che ho dato all'assessore alla mobilità Censi è questo: trovare forme per togliere un po' di parcheggi e fare una pista ciclabile più in sicurezza e più lineare. Questo è il primo obiettivo. L'obiettivo più grande - ha concluso il sindaco - è invece di rivedere i marciapiedi e gli spazi tra pedonalizzazione e auto. Ci stiamo lavorando". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Buenos Aires pedonale? Le parole di Sala

MilanoToday è in caricamento