rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità Duomo / Via Cesare Beccaria

A Milano i no green pass stanno protestando ancora (e bloccando il traffico)

Circa 300 persone sono passate davanti al comando della polizia locale, in via Beccaria

Ancora un altro corteo contro il green pass. Ancora un percorso non autorizzato dalla questura. Succede nel pomeriggio di lunedì 18 ottobre, quando i manifestanti si sono radunati anche per esprimere la propria solidarietà ai portuali di Trieste. 

Radunatisi, come di consueto, in piazza Fontana intorno alle 17, circa 300 no green pass, alle 18.30, si sono poi diretti verso il comando della polizia locale di Milano in via Beccaria. Una parte del serpentone ha poi impegnato via Borgogna, dove il traffico sarebbe stato parzialmente bloccato.

Nel frattempo le forze dell'ordine hanno formato blocchi a protezione di tutti gli obiettivi considerati 'sensibili' nel centro cittadino. Visto che il percorso è sconosciuto alla questura, il corteo viene costantemente monitorato. In base a quanto riferito dalla locale, 'i nemici della certificazione verde' verso le 19 si starebbero dirigendo verso corso Monforte, sede della Prefettura.

I manifestanti, in seguito, si sono mossi verso Largo Augusto e via Vivaio occupando la carreggiata e intralciando la circolazione e il trasporto urbano nel tentativo di avvicinarsi alla sede della Prefettura. Ad essere rallentate o deviate a causa del corteo, inoltre, sono state diverse linee dei mezzi di superficie in transito nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano i no green pass stanno protestando ancora (e bloccando il traffico)

MilanoToday è in caricamento