rotate-mobile
Il mega corteo / Castello / Largo Cairoli

Ai manifestanti pro Palestina a Milano è stata negata piazza Duomo

Il comitato per l'ordine e la sicurezza avrebbe deciso da tempo di chiudere alle proteste piazza Duomo e piazza Scala. La denuncia degli organizzatori

A Milano sono previste due manifestazioni per dire no alla guerra in corso sulla striscia di Gaza - "stop al genocidio in Palestina" - ma agli organizzatori è stata negata piazza Duomo, sia in occasione dello sciopero programmato per venerdì che dell'evento nazionale organizzato per sabato. Le iniziative, promosse dai sindacati di base insieme a diverse sigle di associazioni di palestinesi in Italia, per protestare contro le conseguenze del conflitto scoppiato il 7 ottobre 2023 dovranno in qualche maniera 'girare' al largo dal più simbolico degli spazi della città.

Il corteo, che partirà alle 14.30 da piazzale Loreto, si concluderà dunque in largo Cairoli e non davanti al Duomo, come voluto dagli organizzatori. "Abbiamo avuto subito una scontro con la questura - ha spiegato Walter Montagnoli esponente della segreteria nazionale Cub nel corso della presentazione della mobilitazione sotto la sede della Rai a Milano - che ci ha negato piazza Duomo. Un genocidio come questo doveva essere consacrato da una manifestazione che poteva arrivare nel centro di Milano, ma ci hanno spiegato che il comitato per l'ordine e la sicurezza ha deciso da tempo di chiudere alle manifestazioni in piazza Duomo e piazza Scala".

A pochi giorni dal corteo "non sappiamo ancora che percorso faremo - ha aggiunto -. Noi vogliamo percorrere le strade del centro, porteremo in piazza molta gente e vogliamo fare una manifestazione pacifica contro questo genocidio. Non vogliamo lo scontro ma dimostrare solidarietà ai palestinesi con una manifestazione corretta e pulita". La conferenza stampa è stata indetta sotto la sede della Rai di Milano "per protestare contro le menzogne che vengono trasmesse ogni giorno - ha aggiunto Khader Tamini presidente delle comunità palestinesi in Lombardia - sul genocidio che i palestinesi vivono ogni giorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai manifestanti pro Palestina a Milano è stata negata piazza Duomo

MilanoToday è in caricamento