Attualità

Cris Brave, il rapper disabile che ha cantato con Fedez, lancia la campagna di raccolta fondi

Ha 21 anni e vuole raggiungere la sua indipendenza senza pesare sui genitori, ma ha bisogno di un aiuto. L'1 giugno è salito sul palco di San Siro con J-Ax e Fedez

(Instagram crisbraveofficial)

Si fa chiamare Cris Brave. Cris il coraggioso, in inglese. Lui, all'anagrafe Cristiano Rossi, ha quasi 21 anni ed è affetto da tetraparesi spastica. E' costretto alla sedia a rotelle. Ma non si fa condizionare dalla sua disabilità e rappa in faccia a tutti la sua situazione, ma soprattutto il suo desiderio di vivere in modo assolutamente normale, con la certezza che "ognuno di noi ha una qualche disabilità".

E venerdì 1 giugno è arrivato il suo momento: ha cantato sul palco di San Siro davanti a oltre 70 mila persone durante il concerto di J-Ax e Fedez. Cris ha cantanto "La Panchina", un rap scritto da lui su invito dello stesso Fedez: i due si sono conosciuti nel 2017. Ne "La Panchina", la vita viene paragonata ad un incontro sportivo in cui si vince se si affronta con coraggio ("brave"...) ogni singola sfida.

"Non ero agitato ma felice. Tanto felice. Una felicità che spero di avervi trasmesso un minimo", ha affermato poi Cris Brave sulla sua pagina Facebook. Cris Brave rappa dal 2015 con l'album "Broken Heart". E intanto conduce la sua vita a Curno, insieme alla famiglia. Frequenta il gruppo nuoto disabili ogni lunedì e un gruppo di giovani ogni giovedì, per chiaccherare e farsi compagnia a vicenda. 

Oggi il suo problema principale è però la mancanza di autonomia. Cris Brave vuole rendersi il più possibile indipendente, imparare l'inglese, viaggiare, conoscere il mondo. Ma per riuscirci ha bisogno di qualcuno che lo assista e lo aiuti a gestire la quotidianità. Per questo motivo, Cris ha lanciato una campagna di raccolta fondi con l'obiettivo di raccogliere 20 mila euro.

"Questa raccolta fondi servirà a trovare una persona fidata che diventi per me un amico vero e che mi aiuti nella mia quotidianità senza dipendere dai miei genitori", scrive Cristiano. Per il momento ne sono stati raccolti oltre 5 mila. J-Ax e Fedez, ma anche Chiara Ferragni, hanno promosso la raccolta fondi nei loro rispettivi social. Per aderire bisogna cliccare qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cris Brave, il rapper disabile che ha cantato con Fedez, lancia la campagna di raccolta fondi

MilanoToday è in caricamento