rotate-mobile
Attualità

Scoperto fossile del cucciolo del gigante dei dinosauri: era al Museo di Storia Naturale

Trovato anni fa in Marocco e riposto in un cassetto del museo milanese

Era stato lasciato in un cassetto del Museo di Storia Naturale di Milano, trovato in Marocco tanto tempo fa e all'epoca non identificato. Ora si è scoperto che si tratta del fossile di un cucciolo di Spinosaurus Aegyptiacus, considerato il più grande dinosauro finora scoperto dai ricercatori, lungo (da adulto) circa quindici metri.

Il fossile "milanese" è un semplice artiglio ed è lungo ventun millimetri. Simone Maganuco e Cristiano Dal Sasso, i due paleontologi che lo hanno studiato, ritengono che sia appartenuto a un esemplare lungo un metro e settantotto. Un cucciolo, appunto. Gli studiosi ci sono arrivati osservando una somiglianza assolutamente notevole rispetto allo scheletro di uno spinosauro adulto scoperto nel 2014.

Tra le altre cose, avere identificato l'artiglio come quello di un cucciolo di spinosauro ha permesso di "certificare" che il piede del giovane esemplare presentava gli stessi adattamenti locomotori osservati per gli adulti. 

La ricerca sull'artiglio è durata circa un anno e ora lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica PeerJ.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto fossile del cucciolo del gigante dei dinosauri: era al Museo di Storia Naturale

MilanoToday è in caricamento