Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Città Studi / Via Gaspare Aselli

In via Aselli arrivano i dissuasori di sosta (dopo la maxi multa ai volontari)

Il comune ha installato dei tronchi per impedire alle auto di parcheggiare sul parterre alterato

Non tornerà a essere un’area per il parcheggio selvaggio via Aselli a Milano. Lungo il parterre alberato, riqualificato da alcuni volontari nei giorni scorsi (poi multati con una sanzione da mille euro) sono stati installati dei dissuasori di sosta da parte di palazzo Marino.

Le strutture, più nel dettaglio, sono i tronchi degli alberi caduti durante la tempesta del 25 luglio a cui sono stati applicati dei tondini di ferro per evitare che possano essere spostati e quindi permettere alle auto di parcheggiare sulle radici. Nei giorni scorsi il comune aveva posizionato dei new jersey di plastica (pieni d'acqua) per impedire il parcheggio selvaggio, elementi che sempre nei giorni scorsi erano stati rimossi. 

“È stata una sorpresa, non ce l’aspettavamo nemmeno noi - ha commentato Saskia De Fabritiis, parte di di Effetto Urbano, il gruppo di architetti che ha organizzato e promosso l'iniziativa e attivista di Città delle Persone -. Sapevamo che c’era questa idea di riutilizzare i tronchi degli alberi caduti, ma non pensavamo che iniziassero proprio da questo spazio. Mobilitarsi serve e questa è la dimostrazione”. 

Nel frattempo da “Sai che puoi?” Hanno fatto sapere che è terminata la raccolta fondi per pagare la multa staccata dai ghisa. In totale sono stati raccolti 4.658 euro, soldi donati da 315 persone (mediamente ogni persona ha donato poco meno di 15 euro). Il denaro raccolto, tuttavia, non resterà fermo su un conto corrente. “Tremila saranno messi da parte per pagare il ricorso ed eventualmente le multe, mentre mille saranno utilizzati per acquistare il materiale per riqualificare altre aree verdi di Milano”, hanno fatto sapere dell’organizzazione attraverso un video su Instagram.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Aselli arrivano i dissuasori di sosta (dopo la maxi multa ai volontari)
MilanoToday è in caricamento