Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

I divorziati da 4 anni che per il comune sono ancora marito e moglie (e lui non può risposarsi)

L'incredibile vicenda di una (ex) coppia di sposi

Il loro amore è finito, e non da poco. Ma il comune di Milano sembra non volersi arrendere all'idea. È ancora valido, "amministrativamente", il matrimonio di una (ex) coppia di sposi che in realtà ha divorziato ormai quattro anni fa. Per l'Ufficio anagrafe stato civile di palazzo Marino, infatti, i due risultano ancora uniti con tutte le conseguenze del caso, soprattutto per l'ex marito che vorrebbe sposarsi di nuovo e chiaramente non può. 

A segnalare il caso - molto simile alla disavventura di altri due ex sposi - è stata l'avvocato Elena Tamburini, che ha prodotto - per il momento inutilmente - l'intera documentazione per i due divorziati. Marito e moglie, ha spiegato la legale, si erano sposati a Palermo nel 1999 e nel 2017 hanno divorziato a Milano. Nelle scorse settimane, quando l'uomo ha scoperto di essere ancora sposato, ha prodotto la comunicazione della sentenza di divorzio mandata dal tribunale di Milano al comune di Palermo nel 2017 e anche la comunicazione da parte del comune siciliano a quello meneghino di aver annotato il divorzio nel 2019.

Nonostante i documenti - non necessari - siano stati consegnati anche a mano, al momento non è stato ottenuto nessun risultato dalla coppia. E il nuovo matrimonio di lui evidentemente rischia di andare in fumo. "È incredibile che un'amministrazione descritta come efficiente - ha sottolineato Elena Tamburini - dopo tanti anni non abbia ancora aggiornato lo stato Civile. Ancor più grave che nulla si muova nonostante il mio intervento giuridico a tutela della coppia che ha divorziato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I divorziati da 4 anni che per il comune sono ancora marito e moglie (e lui non può risposarsi)

MilanoToday è in caricamento