Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Sempre meno persone donano il sangue: l'appello di enti e istituzioni

In calo costante i donatori di sangue

Repertorio

Il 14 giugno è stata la giornata mondiale del donatore di sangue. Una iniziativa voluta direttamente dall'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) per accrescere la sensibilizzazione su un tema molto rilevante, perché si tratta di salvare vite umane. Non casuale la data: in estate, infatti, le donazioni calano "strutturalmente"; per cui una sensibilizzazione a ridosso dell'estate può essere utile per rendere meno discendente la curva.

Dal 1 gennaio al 31 maggio 2019, a Milano, sono stati donati circa 16 mila litri pari a 36 "sacche" di sangue, quasi mille in meno rispetto al 2018. Il calo è visibile da diversi anni e ormai gli ospedali milanesi non riescono a soddisfare il proprio fabbisogno.

Dove donare il sangue a Milano

Eppure sono tante le strutture milanesi in cui è possibile donare il sangue: il San Raffaele (A Bi Zero), il San Paolo (Ado), l'Istituto Tumori (Adsint), l'Avis Comunale di Milano, il Fatebenefratelli (Associazione donatori), il San Carlo (Dosca), la Fidas Milano, il Sacco (Hsos), il Policlinico e la Mangiagalli. 

Il Comune di Milano ha lanciato un appello in favore della donazione di sangue. E così ha fatto anche Anci Lombardia, rivolgendosi a tutti i Comuni per invitarli a loro volta a fare appelli alla cittadinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre meno persone donano il sangue: l'appello di enti e istituzioni

MilanoToday è in caricamento