Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Segre, Ferragni e le altre: ecco le milanesi dell'anno

Attiviste, imprenditrici, coraggiose e rivoluzionarie: ecco chi sono

Nella classifica con cui Corriere ha eletto 70 personalità a donne dell'anno 2018, ci sono anche sette milanesi. La lista, che ha individuato pioniere, creative, influencer in tutto il mondo conta 26 donne italiane. Ecco quali sono quelle di Milano.

Valentina Belvisi

Rimasta sola quando nel 2017 il padre uccise la madre a Milano con 29 coltellate, la 25enne è un esempio di tenacia e forza. A partire da quel tragico evento, infatti, la giovane ha lottato perché al padre non fosse ridotta la pena in secondo grado, e più volte è scesa in piazza per manifestare contro la violenza sulle donne.

Liliana Segre

Nata a Milano nel 1930, a causa delle sue origini ebraiche, la senatrice fu deportata nel campo di concentramento nazista di Auschwitz Birkenau dal binario 21 della Stazione Centrale quando aveva soltanto 14 anni. Tra i 25 bambini e ragazzini sopravvissuti nel campo di sterminio, Segre dopo decenni di silenzio in cui le risultava troppo doloroso parlare della sua esperienza, ha deciso di portare la sua testimonianza ai più giovani, perché non ci sia più l'indifferenza dell'Italia fascista che le portò via gli affetti più cari.

Inge Feltrinelli

Scomparsa nel 2018 all'età di 87 anni, la donna, di origine tedesca, fu una talentuosa giornalista e fotoreporter. A partire dal 1958, quando sposò l'editore Giacomo Feltrinelli, visse a Milano. Qui, dopo la morte dell'ormai ex marito (nel '72), diresse la casa editrice Feltrinelli, promuovendone il rilancio e creando il modello di librerie tuttora visibile.

Cristina Cattafesta

La 62enne milanese ha cofondato Casa delle Donne Maltrattate di Milano e dal 2004 è presidente del Coordinamento Italiano a sostegno delle donne afghane. Lo scorso giugno la donna è stata tenuta prigioniera per 15 giorni in Turchia - dove si trovava nel ruolo di osservatrice internazionale durante le elezioni presidenziali - per poi essere liberata dalla Farnesina.

Chiara Ferragni

Nata come blogger e influencer, la 28enne è ormai un'imprenditrice nota in tutto il mondo. Dopo essere stato oggetto di un caso di studio alla Business School di Harvard nel 2015, la giovane è apparsa su una copertina di Vogue, è diventata testimonial per diversi brand ed è stata definita dalla rivista Forbes come "l'influencer di moda più importante al mondo".

Francesca Fioretti

Vedova del capitano della Fiorentina Davide Astori, morto lo scorso 4 marzo, a soli 33 anni la donna si è ritrovata da sola a crescere una bambina piccola, ma nonostante le circostanze ha saputo essere un esempio di forza e coraggio. Nel 2018 Fioretti si è trasferita a Milano lasciando Firenze.

Nadia Toffa

La conduttrice televisiva di Le Iene nel 2018 ha raccontato pubblicamente di avere il cancro. Sulla sua esperienza di questo terribile male, la 39enne ha anche scritto un libro con l'intento di spronare all'ottimismo le persone che si trovano ad affrontare la malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segre, Ferragni e le altre: ecco le milanesi dell'anno

MilanoToday è in caricamento