Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Lombardia, finite le risorse di Dote scuola: quasi 50 mila domande non finanziate

La denuncia di Bocci (Pd): "Chiediamo ogni anno di aumentare le risorse"

Sono già finite le risorse per finanziare la Dote scuola. Lo segnala Paola Bocci, consigliera regionale del Partito democratico, che porrà una domanda in merito alla giunta durante la seduta del consiglio di martedì 7 settembre. "Alla giunta - scrive Bocci in una nota - chiediamo la situazione dell'assegnazione della Dote, che prevede un contributo per sostenere le spese per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica".

Il bando della Dote scuola si è aperto il 13 maggio ed è molto utile per sostenere nel settore scolastico le famiglie lombarde con maggiori difficoltà economiche. Secondo i dati diffusi dal Pd, su 124.821 beneficiari le cui domande risultano ammissibili, ne sono state finanziate 57.555 con il contributo 'Materiale didattico', 21.286 con il contributo 'Borsa di studio statale' e 45.980 non finanziate. "Come gruppo del Pd abbiamo sempre chiesto di destinare risorse a questa misura per garantire maggiore equità per le fasce di reddito più basse, prevedendo dotazioni finanziarie maggiori", commenta Bocci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, finite le risorse di Dote scuola: quasi 50 mila domande non finanziate

MilanoToday è in caricamento