Incendio a Notre Dame, l'arcivescovo di Milano Delpini: "Il Duomo non corre gli stessi rischi"

Per Delpini, l'incendio della cattedrale di Notre Dame è "una ferita comune per tutta l'Europa"

Ansa

"Il Duomo di Milano è costruito in un'altra maniera, non mi pare che ci siano rischi di questo genere. Credo che tocchi agli ingegneri e agli addetti alla prevenzione vedere le cose che succedono, ma non mi pare che ci siano rischi di questo genere a Milano". Lo ha detto l'arcivescovo del capoluogo lombardo, Mario Delpini a proposito della cattedrale di Notre Dame, devastata da un incendio.

Il vicepremier Salvini: "Daremo tutto l'aiuto"

Per Delpini, l'incendio della cattedrale di Notre Dame è "una ferita comune per tutta l'Europa". "Sto pensando a come esprimere la solidarietà alla Chiesa francese e alla città di Parigi - ha detto a margine del ricordo dei caduti della Resistenza al cimitero Maggiore di Milano -. Un simbolo che brucia è un lutto per tutti: questo rogo ha colpito un simbolo religioso, della storia, il luogo di convergenza di una civiltà".

L'incendio a Notre Dame: la situazione attuale

L'incendio divampato lunedì pomeriggio ha devastato la cattedrale di Notre Dame a Parigi. Le fiamme sono partite da un'impalcatura che "abbracciava" la cattedrale per lavori di conservazione. La struttura è salva. Il peggio è stato evitato. "Adesso possiamo dire che i due campanili sono stati salvati e stiamo raffreddando la struttura facendo molta attenzione all'interno", ha detto in un primo momento a tarda sera il comandante generale dei vigili del fuoco di Parigi, Jean-Claude Gallet, in un parziale report delle operazioni di spegnimento del rogo. Alle 4 di notte l'annuncio: "L'incendio è completamente sotto controllo. E' parzialmente estinto e ci sono delle fiamme residuali da domare", ha detto il portavoce della polizia Gabriel Plus. Stamane continuano i lavori per raffreddare la struttura.

Il messaggio (stupendo) del Teatro La Fenice per l'incendio della cattedrale di Notre Dame

In base alle immagini disponibili, la guglia e due terzi del tetto sono stati distrutti dalle fiamme. Sono svaniti ora dopo ora i timori che l’incendio potesse distruggere l’intera cattedrale. I danni sono in ogni caso incalcolabili. Ferito uno dei 500 vigili del fuoco intervenuti per spegnere l’incendio. La procura di Parigi ha aperto un’indagine per incendio colposo. L'incendio è iniziato dalle travi in legno che reggevano il tetto: di lì si è propagato. Sotto accusa il cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento