Attualità

Milano potrebbe fare marcia indietro sull'erba alta (ma non adesso)

Beppe Sala, interpellato dai giornalisti, ha fatto sapere che a fine stagione il comune potrebbe tirare le somme sulla sperimentazione

In alcuni parchi di Milano l’erba ha raggiunto (e superato) il metro di altezza. Tutto merito dello “sfalcio ridotto”, misura voluta dalla giunta guidata dal sindaco Beppe Sala e per il momento palazzo Marino ha deciso di confermarla. Non è chiaro, tuttavia, se la stessa misura verrà confermata dopo questa stagione.

"Abbiamo fatto una scelta, credo che per quest'anno vada confermata, si debba andare avanti così”. Con queste parole Sala, interpellato dai giornalisti, ha commentato le proteste e la mozione avanzata dal consigliere della Lega Samuele Piscina che chiede vengano rimborsate le spese mediche per gli animali che hanno avuto problemi con i forasacchi.

Il municipio, tuttavia, potrebbe fare un passo indietro. “Quello che posso dire è che a fine stagione tireremo un po' le somme - ha puntualizzato Sala -. Se la cosa non ha funzionato, ma in maniera un po' di analisi tecnica, non sulla base di lamentele, possiamo anche tornare indietro, ma per quest'anno andiamo avanti così".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano potrebbe fare marcia indietro sull'erba alta (ma non adesso)
MilanoToday è in caricamento