Prove di luci per l'albero di Natale in Duomo: si illumina il colosso di metallo di Esselunga

Nella serata di venerdì sono andate in scena le prove delle luci, l'inaugurazione avverrà il 6 dicembre

L'albero di Natale in Duomo (foto di Nati per Vivere a Milano)

Quella di venerdì è stata una accensione di prova perché l'inaugurazione ufficiale dell'Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano (quest'anno griffato Esselunga) avverà il 6 dicembre.

L'albero del "salotto buono" (fotografato da Nati per Vivere a Milano) è diverso da tutti gli altri che lo hanno preceduto: non è un abete ma un cono di metallo interamente decorato con lucine a led. Una installazione che in città si è già vista, seppure in misura ridotta, in piazza Gae Aulenti, sempre firmata dal colosso della catena di supermercati. E i milanesi sembrano dividersi: molti avrebbero preferito un albero "vero" ma altrettanti hanno apprezzato questa scelta definendola come "più sostenibile" (la struttura, infatti, potrà essere riutilizzata diverse volte oppure potrà essere riciclata).

Esselunga — che per realizzare l'alberone ha staccato un assegno da quasi un milione di euro (975mila, per la precisione) — ha spiegato che il simbolo del Natale milanese sarà un simbolo di "inclusione, sostenibilità e solidarietà". Un albero "innovativo e sostenibile, simbolo di energia pulita, caratterizzato da giochi di luce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento