Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Fabrizio Corona accusa Salvini: "Dice cose da mandarlo in galera"

L'ex re dei paparazzi annuncia anche la nascita di quello che definisce un movimento politico

"Le ultime cose che ha detto sulla polizia, cioè 'ha fatto bene a sparare al posto di blocco' sono una roba da prenderlo e mandarlo in galera". Queste le parole dell'ex 're dei paparazzi', Fabrizio Corona sul vicepremier Matteo Salvini. La sera del 22 gennaio il personaggio televisivo è comparso alla presentazione del suo nuovo libro accompagnato da un gruppo di ragazzi con la felpa rossa e nera e col cappuccio che riportava il titolo del volume nonché suo slogan: "Non mi avete fatto niente".

"Siete un movimento politico?", ha chiesto il giornalista Massimo Giletti a Corona. Affermativa la sua risposta: "Siamo l'inizio di un movimento politico". A questa dichiarazione è seguito l'attacco nei confronti del ministro dell'Interno.  "Non puoi lasciare morire in mare i migranti - ha affermato l'ex agente dei vip -. Io sono a favore degli immigrati per esempio: so che è impopolare. Non puoi lasciarli morire in mare".

Corona ha incontrato i suoi fan martedì allo spazio Fiftyfive Milano di via Piero della Francesca 55. Ad intervistare l'ex naufrago dell'Isola dei famosi Massimo Giletti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Corona accusa Salvini: "Dice cose da mandarlo in galera"

MilanoToday è in caricamento