Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Stazione Centrale / Via Giovanni Battista Pirelli

Tornano i falchi in cima al Pirellone e Giulia ha deposto un uovo: presto nuovi falchetti

La coppia che ha già dato alla luce diversi falchetti ha deciso di tornare sul Pirellone

Sono tornati ancora nel nido in cima al Grattacielo Pirelli Giò&Giulia, i falchi pellegrini che da diversi anni hanno deciso di "prendere casa" a 125 metri di altezza sopra Piazza Duca d'Aosta. Il loro nido, più precisamente, si trova sullo spigolo tra via Battista Pirelli e via Fabio Filzi e si può spiare attraverso la webcam installata dalla Regione Lombardia.

posizione_nido

La storia di Giò&Giulia, i falchi del Pirellone

I falchi ormai sono diventati dei frequentatori assidui del Pirellone: il loro nido fu scoperto casualmente nel maggio del 2014 quando, durante lavori di manutenzione nel sottotetto del Grattacielo, gli operai trovarono due pulcini di falco Pellegrino.

Da allora si è creata una vera e propria comunità di studiosi e appassionati che segue passo per passo i loro movimenti e la crescita della loro famiglia. Nel 2018 la coppia di rapaci aveva deposto tre uova che avevano dato alla luce tre falchetti, uno purtroppo morto nel pomeriggio di giovedì 31 maggio.

Un nuovo uovo: la nascita in diretta

Domenica 3 marzo gli esperti che gestiscono la pagina Facebook "Giò&Giulia falchi pellegrini a Milano" avevano scritto che la coppia stava "dando segnali convincenti di interesse reciproco e di intenzione di arrivare alla fecondazione per deporre le uova". Nella giornata di mercoledì 6 marzo è apparso un uovo nel nido. Il miracolo della natura sta per ripetersi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i falchi in cima al Pirellone e Giulia ha deposto un uovo: presto nuovi falchetti

MilanoToday è in caricamento