rotate-mobile
Il cordoglio

Morto Federico Viola: aveva 49 anni

Vasto cordoglio nel mondo bancario milanese per la scomparsa del dirigente di State Street

Vasto cordoglio nel mondo bancario e finanziario milanese. Si è spento dopo una breve malattia, a 49 anni, Federico Viola, dirigente ed Head of Sales and Coverage per Italia, Medio Oriente e Nord Africa della banca di servizi finanziari State Street. Laureato in Economia politica in Bocconi, lascia moglie e figlia. Viene ricordato, da tanti colleghi e professionisti, come un "eccezionale talento, dall'ampissima visione strategica, capace di portare risultati straordinari nei business di riferimento".

Prima di entrare nella società americana, Viola ha lavorato per 10 anni in Intesa Sanpaolo nell’ambito dei Securities services e nel 2006 è stato nominato Head of Subcustody and Clearing Solutions all’interno della business unit Financial Institutions – Transaction Services. Nel 2009 è stato nominato Head of Sales per tutte le lines di business dei servizi transazionali. Ha partecipato ai working group relativi al post-trading di Abi, Assosim, Federazione Bancaria Europea, Euromts, Monte Titoli, Eurosystem. 

Per State Street, Viola era responsabile delle attività di business development per le soluzioni dedicate alla clientela istituzionale (fondi pensioni, casse di previdenza, fondazioni, banche e assicurazioni) dei mercati del Sud Europa: ci era arrivato a seguito dell’acquisizione del business dei Securities Services da Intesa Sanpaolo a maggio 2010 ricoprendo il ruolo di Head of Sales and Account Management per il mercato italiano.

I funerali si svolgeranno venerdì nell'abbazia di Morimondo (Milano).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Federico Viola: aveva 49 anni

MilanoToday è in caricamento