Milano, Fedez accusato di lesioni gravi dopo la rissa con il vicino di casa

La lite, che risale al 2016, sarebbe nata perché il rapper aveva il volume della musica troppo alto. In corso il procedimento che lo vede imputato

Fedez

Fedez è imputato a Milano davanti al giudice di pace per una rissa con il suo vicino di casa, avvenuta a marzo del 2016 in zona Tortona. L'accusa è quella di lesioni gravi: l'uomo aveva riportato dieci giorni di prognosi. Nel corso dell'udienza dello scorso 21 novembre, il cantante Fabio Rovazzi, sentito dal magistrato perché presente durante la lite, aveva dichiarato che il primo a colpire era stato il vicino, sferrando un pugno contro Fedez.

La rissa con il vicino

Dopo la rissa il rapper, all'epoca 26enne, aveva riportato un trauma alla mandibola, con una prognosi di quindici giorni. La lite era avvenuta alle 6 del mattino di sabato 12 marzo in via Savona, dopo che il vicino di Fedez aveva suonato alla sua porta per lamentarsi del volume della festa e in breve la discussione si era trasformata in lite. Dopo l'episodio il cantante aveva rassicurato i fans dicendo di stare bene.

Dopo la rissa sia Fedez che il vicino, un 40enne italiano, avevano presentato denuncia. Al momento è in corso il procedimento a carico del rapper. Nell'imputazione si legge che il vicino sarebbe stato aggredito dopo aver suonato alla porta dell'artista, rimanendo ferito alla testa e riportando un lieve trauma cranico.

Rovazzi nell'ultima udienza ha testimoniato a favore di Fedez, nonostante fosse chiamato dalla parte offesa. In base a quanto riferito dal cantante, il vicino sarebbe entrato in casa del rapper colpendolo al viso. A chiamare l'ambulanza poi sarebbe stato Rovazzi stesso, dopo aver assistito alla scena seduto sul divano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'altra lite sempre tra Fedez e il suo vicino era avvenuta anche nell'aprile 2016, quando la polizia era stata chiamata perché intorno alle quattro di mattina di venerdì 1 Fedez, appena rientrato a casa, sarebbe rimasto in sosta per qualche minuto 'sgasando' con l'auto e tenendo la musica ad alto volume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, l'ospedale in Fiera pronto alla trasformazione: arrivano anche gli ambulatori

  • Tragedia in vacanza, turista milanese morto dopo un tuffo in acqua: ha sbattuto la testa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento