Attualità

Per i giovani Fedez è il paladino dei diritti umani numero 1 (più del Papa)

È quanto emerge da un sondaggio proposto durante il Festival Diritti Umani

È stato il cantante Fedez, all'anagrafe Federico Leonardo Lucia, il personaggio più votato  come paladino dei diritti umani da 500 studenti delle scuole superiori di tutt'Italia, i quali hanno risposto a un sondaggio proposto dagli organizzatori del Festival dei Diritti Umani, giunto alla sesta edizione.

Alla domanda "chi premieresti come paladino/a dei diritti umani per il 2020/21?", presente tra quelle del 'quiz', la maggior parte degli adolescenti che ha preso parte al festival ha indicato proprio il rapper. Fedez, infatti, ha incassato 83 preferenze, cinque volte più di Papa Francesco. Il secondo 'paladino' più votato, invece, non è stato un personaggio ma un simbolo, l'antirazzismo.

I ragazzi, poi, hanno risposto anche al quesito che li interrogava su quali diritti umani ritengano maggiormente meritevoli di attenzione. 81 degli studenti hanno indicato il diritto d'espressione; 77 di loro quello alla salute; 74 quello all'istruzione; e, a seguire, sono stati inseriti un lavoro dignitoso (72 preferenze) e il diritto alla non discriminazione (71).

All'edizione 2021 del Festival hanno partecipato 4378 studenti e 270 docenti da 57 scuole superiori (licei, istituti tecnici o istituti professionali) di tutto il Paese. Per molti, la partecipazione al Festival è stata la tappa finale del percorso didattico 'A Scuola di Diritti Umani', che si è svolto durante l'intero anno scolastico 2020/21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per i giovani Fedez è il paladino dei diritti umani numero 1 (più del Papa)

MilanoToday è in caricamento